Izumi Matsumoto, creatore di Orange Road (È quasi magia Johnny) deceduto a soli 61 anni

Izumi-Matsumoto-orange-road
Banner Telegram Gametimers 2

Tragico annuncio per il media artistico. Il fumettista giapponese Izumi Matsumoto è venuto a mancare questo 6 ottobre 2020 a seguito di una lunga malattia. Tra le opere più note per cui l’artista era famoso c’è sicuramente Orange Road, di cui serie animata è stata trasmessa in Italia con il titolo È quasi magia Johnny. L’uomo aveva solo 61 anni.

Negli ultimi anni, Matsumoto aveva sofferto di malessere generale a causa dell’ipovolemia del liquido cerebrospinale. L’artista desiderava tornare a lavorare alle sue opere e ha cercato di combattere la malattia che lo tormentava, pur essendo preoccupato per un intervento al cuore che ha ricevuto diversi anni prima. 

Secondo il suo medico, è deceduto nel sonno senza soffrire. Possiamo considerarla un’amara consolazione, anche se il vuoto lasciato negli appassionati sarà difficile da colmare.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Wave Studio ci dà il comunicato ufficiale nel suo blog. Viene specificato che il funerale è stato celebrato solo tra parenti più stretti. Gli appassionati vengono invitati a onorare la memoria di Izumi Matsumoto continuando a godere della sua opera.

Per chi non lo sapesse, Orange Road racconta di Kyōsuke Kasuga, un ragazzo quindicenne dai poteri paranormali (ESP). La storia si evolverà in un triangolo amoroso tra Kasuga, nell’adattamento Mediaset Johnny, con due ragazze nella sua superiore.

Oltre alla e al manga sono stati prodotti due film cinematografici, ben otto OAV, e nel corso degli anni novanta sono state pubblicate tre light novel intitolate Shin Kimagure Orange Road che rappresentano un sequel della serie. In la serie ha ottenuto un buon successo, tanto da favorire del merchandising su di essa.

Auguriamo ai familiari le nostre condoglianze.

Fonte: Comic-on.co