La Francia apre a videogiochi ed eSport. Punta a ospitarli alle Olimpiadi 2024!

Il Presidente della Francia Emmanuel Macron si apre ai videogiochi e all'eSport, e punta ad ospitarli alle Olimpiadi 2024 durante i Giochi Olimpici di Parigi

Il mondo dei videogiochi ha ormai acquisito una notevole influenza nella cultura e società attuale, e lo stesso vale anche per la componente più competitiva: gli eSport. A tal proposito si è esposto niente di meno che Emmanuel Macron, Presidente della Repubblica Francese, affermando come i videogiochi siano ormai una realtà e che vorrebbe sfruttare le Olimpiadi 2024 per ospitare eventi eSport.

In un’intervista, Macron ha affermato come l’influenza culturale dei videogiochi in sia stata importante. A riempire di orgoglio il Presidente francese ci ha pensato poi l’eSport, con la che vanta al suo interno alcuni dei team più forti al mondo quali i Team Vitality o i Karmine Corp.

“I videogiochi rappresentano un’importante componente di influenza culturale per la e rappresentano il nostro paese nel mondo. E non dimentico gli eSport, altro settore dove i francesi eccellono grazie alla presenza di squadre come i Team Vitality o i Karmine Corp”, spiega Emmanuel Macron.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il Presidente ha poi menzionato i Giochi Olimpici di Parigi 2024. Come ben sappiamo, la Francia ospiterà le prossime Olimpiadi, e quale momento migliore per risaltare l’eSport se non tramite essa? Questo è il pensiero del Presidente della Francia, il quale ha affermato che sfrutterà questa occasione unica per risaltare l’eSport.

“A tal proposito, ci troviamo di fronte ad un’opportunità storica: i Giochi Olimpici di Parigi 2024. Sta a noi sfruttare questa chance per creare un ponte che unisca i due mondi, ospitando alcuni dei più grandi eventi al mondo quali i CS:GO Majors, la World of e le The International of DOTA 2”, continua il Presidente.

Macron ha poi concluso, spiegando: “Se i francesi si fideranno di me, cominceremo a lavorare su questi progetti non appena verrò rieletto”. Insomma, che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre. Nel frattempo, ricordiamo che anche l’Italia ha saputo farsi valere alle prime Virtual Olympic Series di Tokyo 2020, grazie al fenomenale Valerio Gallo, che poi ha saputo ripetersi alle GT Nations Cup.

Fonte: AFK Gaming