La Sirenetta: ci lascia Samuel E. Wright, voce originale di Sebastian. Aveva 74 anni

Samuel Wright Sebastian La Sirenetta Disney

Ci ha lasciato Samuel E. Wright, l’attore che ha donato la voce a Sebastian nel film animato della Disney La Sirenetta. L’attore è morto nella giornata di ieri nella sua casa di Walden, a New York.

Aveva 74 anni e le cause della sua morte sono da ricercarsi nel cancro alla prostata di cui era afflitto. La sua morte è stata annunciata tramite la pagina Facebook della città di Montgomery, New York. Il post in questione recita così: “Sam era un’ispirazione per tutti noi e, insieme alla sua famiglia, ha fondato il conservatorio di Hudson Valley. Sam e la sua famiglia hanno lasciato il segno in diversi giovani della Hudson Valley, cercando sempre di spingerli oltre i loro limiti e di scavare a fondo per diventare una versione migliore di loro stessi.

Oltre alla passione per l’arte e l’amore per la sua famiglia, Sam era noto per la capacità che aveva di entrare in una stanza e donare semplicemente PURA FELICITÀ a chiunque interagisse con lui. Amava intrattenere, amava far sorridere e ridere le persone e amava amare“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Samuel E. Wright, tuttavia, non era noto solo per La Sirenetta. L’attore ha infatti avuto diversi ruoli a Broadway, tra cui le interpretazioni multiple nella produzione Jesus Christ Superstar nel 1971. Nel 1974 ha rimpiazzato Ben Vereen nel ruolo principale nel musical Pippin. Agli inizi degli anni ’90, Wright era apparso in altri opere tra cui Over Here!, The Tap Dance Kid (dove era stato nominato ai Tony Award), Welcome to the Club e molti altri ancora.

Nel 1997, Wright ha ricoperto il ruolo di Mufasa nella produzione di Broadway Il Re Leone, dove era stato nominato per la seconda volta ai Tony Award.

Una morte che ci lascia spiazzati, e che ci porta via un pezzo importante del mondo Disney.

Fonte: Deadline