Nintendo ha venduto più console di PlayStation e Xbox messe insieme

nintendo-switch
Banner Telegram Gametimers 2

La rivalità tra e Sony è una storia che affonda le sue radici tra la fine degli anni ’80 e l’inizio degli anni ’90. Nata come una collaborazione, la relazione tra le due aziende si è trasformata in rivalità con l’uscita della prima PlayStation nel 1994.

Microsoft e la sua Xbox sarebbero arrivate solo all’alba degli anni 2000. In quel periodo SEGA produceva la sua ultima home console, il Dreamcast, prima di ritirarsi a una vita di solo software.

nintendo-sony-microsoft-sega-e3-2018

Qualcuno ha voluto ripercorrere i passi fondamentali di queste vicende e fare un calcolo semplice: tra gli attori principali del panorama videoludico odierno, chi ha venduto di più? A porsi questo annoso quesito è stato il sito Safebettingsites che, in maniera molto semplice, ha sommato i dati di vendita di tutte le console e ha poi confrontato il risultato con i traguardi raggiunti da Sony e Microsoft.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il confronto è impietoso. Vero è che la Grande N produce console da molto prima che le altre due aziende avessero anche solo sfiorato l’idea. Altrettanto vero che se con la mente pensiamo solo ai confronti diretti effettuati generazione per generazione, rivedere certi numeri può sorprendere non poco. O meglio, non sorprende che abbia venduto di più. Sorprende che abbia venduto davvero tanto di più!

Con uno speciale di Safebettingsistes scopriamo quindi che ha venduto quasi 740 milioni di console in tutto. Aggregando i dati di vendita di DS, Game Boy, Game Boy Advance, Wii, NES, SNES, Switch, 64 e Nintendo 3DS salta fuori che il lungo periodo ha pagato abbondantemente. Di questa lista, ben tre console risultano aver superato le 100 milioni di unità vendute. La Wii (101,64), il Game Boy (118,69) e il DS (154,9).

Sony si assesta alla seconda posizione. Nonostante sia partita svantaggiata in termini temporali ed economici, gli ex alleati sono comunque riusciti a raggiungere risultati eccellenti in meno di 30 anni. Sono oltre 540 i milioni di PlayStation di ogni tipo venduti in tutto il mondo. Anche in questo caso tre particolari modelli hanno superato la soglia dei 100 milioni. Il primo modello lanciato nel 1994 (102,5) l’attuale PS4 (112,96) e PlayStation 2 (157,68). Quest’ultima detiene anche il record di console più venduta di sempre.

Storia diversa per Microsoft che, forse, non meritava un confronto così impari. La prima Xbox ha visto la luce solo nel 2001. Sony era sul mercato dei videogiochi da 7 anni, da ben 18. Nel corso degli ultimi 19 anni, comunque, la compagnia di Redmond ha avuto modo di piazzare 158,92 milioni di console in totale. Spiace notare che numeri simili e Sony li abbiano fatti con un solo modello a testa. Nel dettaglio, a tenere alto l’onore di Microsoft ci pensa Xbox 360 con quasi 86 milioni di modelli venduti (PS3, diretta concorrente dell’epoca ha venduto poco di più). L’attuale Xbox One rimane al momento ferma sui 45 milioni circa. A faticare maggiormente è stata la primissima Xbox del 2001 con poco più di 24,5 milioni di esemplari piazzati.

Prevedibile dato che, nel 2001, il nuovo marchio Xbox, sebbene suffragato dalla paternità Microsoft, doveva vedersela non solo con una agguerritissima PlayStation 2, ma anche con altri due attori della scena videoludica. Il Dreamcast SEGA e il Game Cube Nintendo. Come in una Royal Rumble, solo uno uscì vincitore dello scontro.

Certo, come i più acuti di voi avranno già notato, il confronto è davvero impari. Non tutte e tre le aziende hanno avuto a disposizione lo stesso tempo. Nintendo vanta quasi quattro decenni di storia videoludica. Sony poco più di 25. Microsoft meno di 20. Inoltre, le tre aziende non hanno prodotto lo stesso numero di console. La Grande N stravince anche grazie al settore handled, affrontato timidamente due volte da Sony e del tutto inesplorato da Microsoft. Il dato bruto però è semplice: sommando le vendite di Sony e Xbox si arriva a stento a 700 milioni di console vendute, ne mancano più di 40 per raggiungere Nintendo.

Prendete questa ‘classifica’ per quello che è. Un reminder di chi ha venduto cosa e quanti ne ha venduti. Magari potreste utilizzare queste nuove informazioni come argomento di discussione e farci sopra anche i fighi. Almeno, io li utilizzerò così!

Fonte: Safebettingsites