Nintendo: Wii U è la console della Grande N che ha venduto di meno

Nintendo Wii U

Nintendo Wii U è ufficialmente la console della Grande N che ha venduto di meno nella sua lunga storia.

Ormai la produzione della console è conclusa e tra circa un mese verrà soppiantata da Switch.

I risultati commerciali non sono per niente positivi. La console è stata immessa sul mercato a novembre 2012, un anno prima di . Ma fin dai primi giorni le vendite hanno stentato a correre. Complessivamente sono state vendute solamente 13,56 milioni di console e 96 milioni di .

Nonostante la installata fosse scarsa, ma i possessori hanno acquistato molti giochi con una media di oltre 7 titoli per console. Purtroppo i numeri sono davvero irrisori se paragonati alle altre due console contendenti.

Con un anno in meno di vita e un hardware decisamente più perfomante, PlayStation 4 ha venduto oltre 50 milioni di console e oltre 400 milioni di software.

Switch sarà quindi la prova del nove per Nintendo. Dovrà guadagnarsi una buona fetta di mercato per ingolosire i numerosi partner con cui ha stretto accordi. Per un paio di anni la console sarà supportata da molti sviluppatori e publisher esterni, ma se fallirà potrebbe essere anch’essa destinata al declino.

Al momento in madrepatria l’attesa per la nuova console è particolarmente elevata (ve ne abbiamo parlato in questa news), mentre è più fredda quella in occidente. E voi? Da che lato state?

Fonte: Segmentnext