NVIDIA GeForce RTX 4090, su Cyberpunk 2077 prestazioni fino a 4 volte superiori a RTX 3090Ti

NVIDIA GeForce RTX 4090 reveal ufficiale prezzo e caratteristiche

La nuova ammiraglia della fascia consumer di casa Nvidia, la RTX 4090, è quasi quattro volte più veloce della 3090Ti su 2077 in 4K e con Ray Tracing! Non mancano ovviamente i ‘ma’, a partire dal prezzo di listino che tocca e sorpassa i 2000€ in Europa.

La RTX 4090, ammiraglia e prima scheda della nuova serie 4000 lanciata sul mercato, è già nei negozi. Ma come si comporta questo piccolo mostro nei giochi più pesanti presenti su PC? Le prime recensioni che stanno adesso comparendo su YouTube ci danno la risposta e, in alcuni casi, è molto positiva!

Prendendo in disanima il video di LinusTechTips, infatti, possiamo notare come questa nuova GPU della casa taiwanese riesca a demolire la vecchia 3090 e 3090Ti con un ampissimo margine nella maggior parte dei casi. Il caso più eclatante è quello di 2077, dove la RTX 4090 riesce a superare ampiamente i 144 fps in 4K a dettagli ultra (senza Raytracing), e quasi a toccare i 100 fps nel caso venga attivato il Ray Tracing.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

I risultati delle schede della scorsa generazione non riescono minimamente a competere, con numeri ridotti della metà nel primo caso e a un incredibile quarto nel caso della benchmark con raytracing. Insomma, un vero e proprio massacro generazionale!

La GPU continua a stupire anche negli altri giochi, anche se non riesce a proporre distacchi così netti come nel titolo di CD Projekt RED, che riesce così a rubare la corona di miglior scheda da gaming alla RTX 3090Ti con ampio margine!

Anche lato produttività la NVIDIA GeForce RTX 4090 stupisce, risultando quindi un vero “monster” di potenza anche per tutti gli applicativi professionali utilizzati da aziende e grandi firme del settore tecnologico!

Non mancano però i lati negativi, come ovviamente il prezzo stellare, l’aumento di consumi rispetto alla vecchia 3090 con il conseguente aumento esponenziale della temperature, e l’insolita mancanza del supporto al nuovo standard PCI-E 5 e della nuova uscita video Display Port 2.0.

Insomma, una scheda che sicuramente non smetterà di far discutere e che corrisponde ad un nuovo passo nella direzione dettata dall’azienda taiwanese, che vede GPU sempre più prestanti ma sempre più costose!

Fonte: LinusTechTips

Fonte: LinusTechTips