Phil Spencer: "Microsoft si concentrerà presto anche sul gaming su PC"

Durante la GDC 2014, Phil Spencer (capoccia di Microsoft Studios) ha dichiarato che Microsoft tornerà molto presto a concentrarsi anche sul gaming su PC. A tal proposito  si è scusato con gli utenti PC per come la società si è comportata negli ultimi anni nei loro confronti, decidendo di concentrarsi quasi esclusivamente sul marchio Xbox, una scelta  che ha indispettito molti videogiocatori. Il primo segnale di questo cambiamento è stato senza dubbio la presentazione delle DirectX 12 che secondo Phil Spencer ha dato un grande scossone al mercato del gaming su PC, in quanto ha rappresentato un vero passo avanti nella semplificazione dello sviluppo di nuovi per computer. È indubbio però che Microsoft abbia preso questa decisione per lo più per contrastare le ultime manovre di Valve. infatti ha recentemente presentato Steam OS, ossia un nuovo sistema operativo diretto esclusivamente a tutti coloro che amano giocare su PC, e le Steam Machine che altro non sono che degli ibridi console/PC che dovrebbero far concorrenza agli attuali computer dotati di sistema operativo Windows.