PlayStation 5: Le TV Sony finalmente si aggiornano per supportare al meglio la nuova console!

PlayStation-5

Con il lancio di PlayStation 5 ci si aspettava che il mercato fosse inondato di smart in grado di supportarle al meglio, in particolare da parte di Sony che oltre a produrre la console è uno dei marchi di punta per quanto riguarda le TV. Invece sotto questo aspetto il 2020 è stato dominato da e Samsung.

Banner Telegram Gametimers 2

Per quanto possa sembrare assurdo, è tutto vero. La quasi totalità delle TV Sony messe sul mercato nel 2020 non supporterà mai tutte le specifiche tecniche di PlayStation 5, in particolare quelle legate all’ingresso HDMI 2.1. Stiamo parlando di framerate a 120fps, Variable Refresh Rate (VRR), e Auto Low Latency Mode (ALLM).

Di fatto solamente due famiglie di TV Sony in tutto il 2020 supportavano HDMI 2.1, e solamente con un aggiornamento post-lancio. Parliamo della famiglia ZH8, TV a 8K di fascia altissima e di certo non destinate a tutti, e della famiglia XH90 tra le TV 4K che di certo non è a buon mercato. Inoltre è piuttosto strano che la famiglia XH95 (di fascia superiore alla XH90) non supporti l’HDMI 2.1 e tutte le sue funzioni.

Tutto ciò rende i gamer alla ricerca di una TV che sfrutti tutte le caratteristiche di in particolare di PlayStation 5 (essendo proprio di Sony), ma anche di Xbox Series X, un po’ confusi. Motivo per cui nel 2020 la voce da leone l’hanno fatta in particolar modo LG e Samsung.

LG ha letteralmente sbaragliato il mercato con i suoi OLED dal rapporto qualità prezzo elevatissimo. Dapprima gli OLED della famiglia CX che abbiamo avuto modo di provare, e successivamente quelli della famiglia un po’ più economica BX ma che in ambito gaming hanno prestazioni quasi identiche ai CX. LG però non si è limitata alla gamma OLED, ma anche i modelli NanoCell Nano90 supportano HDMI 2.1, offrendo una più ampia scelta ai gamer.

Samsung ha replicato con le TV QLED Q80 e Q90, che pur non avendo la stessa qualità d’immagine di una TV OLED sono TV di tutto rispetto, e non vanno affatto sottovalutate dai gamer che vogliono sfruttare tutte le caratteristiche di PS5 e Xbox Series X.

Sony invece solamente ora nel 2021 ha iniziato a correggere il tiro con la nuova top di gamma Z9J a 8K, i nuovi OLED A90J e A80J, e i LED A900J e A950J. Meglio tardi che mai.

Prima di salutarvi vi ricordiamo che al momento PlayStation 5 ancora non supporta le funzionalità di Variable Refresh Rate e Low Latency Mode, che saranno introdotte da Sony con un futuro aggiornamento firmware.

Qui di seguito vi segnaliamo le TV OLED LG del 2020 che sono le migliori per godere al meglio delle console next-gen.

Fonte: Techradar