PlayStation Spartacus: la risposta a Xbox Game Pass è realtà? Sony dà lo stop alle vendite delle card PlayStation Now in UK

PlayStation Spartacus PlayStation Now PlayStation 4 PlayStation 5 Sony Interactive Entertainment

Ricordate PlayStation Spartacus? Si tratta di un misterioso progetto scovato da Bloomberg in risposta a Xbox Game Pass. Bene, sembrerebbe che Spartacus sia più di una speculazione. Sony ha infatti dato lo stop definitivo alla vendita delle card in Regno Unito, e ciò potrebbe estendersi presto anche in altre nazioni. Che Spartacus sia realtà?

Andando con ordine: il mese scorso uno scoop di Bloomberg fece saltare sulla sedia tutti i possessori di PlayStation. La testata aveva infatti affermato che Sony volesse rispondere a Xbox Gamee Pass con un nuovo servizio dal nome ignoto, denominato “Spartacus”. Di quel servizio non si seppe più nulla, e tutto era rimasto un rumor.

Qualcosa, però, si sta effettivamente muovendo in quel di Sony. Dal Regno Unito giunge infatti conferma che Sony sta imponendo ai commercianti di interrompere la vendita delle card PlayStation Now. Dal 21 gennaio, dunque, tali card non saranno più vendute in negozio, almeno in Regno Unito.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ciò consolida ancor di più le precedenti dichiarazioni di Jason Schreier, penna di Bloomberg. Schreier affermò infatti che con “PlayStation Spartacus” (che per inciso, non sarà il nome definitivo), Sony volesse unire il e il PlayStation Plus in un unico, conveniente, abbonamento.

L’arrivo di Spartacus sarebbe previsto per questa primavera, e non è al momento chiaro se si tratti di una semplice unione dei due abbonamenti o se ci sia effettivamente qualcosa di più sotto. Non ci resta, a questo punto, che aspettare nuove conferme da parte di Sony stessa. E voi, che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre.

Fonte: Eurogamer