Shawn Layden di Sony tenta di salvare No Man’s Sky

Non tutte le ciambelle riescono con il buco, questo è un dato di fatto e con l’arrivo di No Man’s Sky molti utenti sembrerebbero averlo compreso appieno. Questo non vuol dire che quella ciambella non possa essere ancora salvata: ci prova Shawn Layden, presidente di Sony America.

Penso che Hello Games, Sean Murray e il suo team, avessero una visione incredibile di ciò che volevano creare. Qualcosa che non era mai stato fatto e un team così piccolo aveva delle ambizioni davvero gigantesche. Ora ci stanno ancora lavorando, lo stanno aggiornando, cercando di avvicinarsi a quella che era la loro visione. Ci ho giocato molto quando uscì”, ha dichiarato il boss di Sony durante l’ultima puntata di Live with YouTube Gaming, show condotto da Geoff Keighley.

“Hanno cercato di realizzare le loro ambizioni, di creare quella visione. Nessuno scappa dalla grandi sfide e in alcuni casi semplicemente non si riesce a realizzare tutto ciò che si vuole al primo colpo“, ha poi concluso Layden, lasciando così intendere che presto (forse) torneremo a parlare di No Man’s Sky.

Sareste disposti a dare una seconda chance a Hello Games?

Fonte: Dualshockers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here