Silent Hill e Metal Gear: Konami affiderà i seguiti ad altre software house?

silent-hill-2-konami sony playstation

Sono così tanti mesi che si parla di un ritorno di Silent Hill che, ormai, il popolo di internet lo dà già per vero. Dopotutto, pare proprio che le stelle si stiano allineando verso questa direzione. E se vi dicessimo che potrebbe essere lo stesso con Metal Gear Solid e Contra?

Banner Telegram Gametimers 2

Solo ieri, vi abbiamo parlato di alcuni insider che ora paventano la possibilità di ben due Silent Hill in sviluppo, e non solo uno. La vera novità? Che nessuno di questi sarebbe in sviluppo presso gli studi di Konami. La casa giapponese, infatti, potrebbe essere pronta a donare le sue IP a un team esterno, pur mantenendone i totali diritti.

Questo rumor vale quindi sia per Silent Hill, ma anche per quello che sembra essere un futuro Metal Gear Solid. Gli insuccessi di Metal Gear Survive e del più recente Contra, infatti, potrebbero aver spinto ad agire sulle proprie Proprietà Intellettuali solo in veste di publisher, e non più di sviluppatore. Questo coinciderebbe col rumor che vede Bluepoint, o addirittura Hideo Kojima e Kojima Productions, al lavoro su queste due serie.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Bloober Team, che ha appena portato nei negozi il The Medium di Xbox, è un altro dei team papabili a prendere lo scettro. Tutte notizie da prendere con le pinze, ovviamente, dato che non c’è assolutamente ancora conferma.

Sono mesi che si parla di come questo sviluppatore esterno possa essere Sony stessa, sia per quanto riguarda Metal Gear Solid che per Silent Hill. Che i seguiti in esclusiva PS5 di questi due amatissimi filoni stiano per diventare finalmente realtà?

Fonte: Metro