Sony ha chiuso Guerrilla Cambridge, celebre studios creatore di Medievil

guerrilla

Il 2017 sembra essere cominciato con il piede sbagliato per i gamer che dopo l’addio di Microsoft a Scalebound vedono ora Sony chiudere uno dei suoi studios più celebri, quello di Guerrilla Cambridge.

La decisione di tagliare i fondi agli sviluppatori di RIGS per PSVR, Killzone Mercenary e della celeberrima saga di Medievil, sembra essere dovuta a una riorganizzazione degli studios first party europei; i giochi sviluppati dalla softco sembra però che continueranno a essere supportati.

I vertici di Sony PlayStation hanno dichiarato però che, dove possibile, i membri dello studios saranno riassegnati altrove e non licenziati, permettendogli così di andare in soccorso di altre software house interne alla società.

Al sicuro sembra invece il futuro di Guerrilla Amsterdam, controparte olandese della società, al momento impegnata nell’ultima fase di sviluppo del sempre più atteso Horizon Zero Dawn.

Fonte: Gamesindustry

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.