Sony Japan Studio (Ape Escape, Gravity Rush) chiude? No, ma sarà fortemente rimpicciolito e inglobato

gravity rush 2

Sony Interactive Entertaiment ha confermato il riassetto aziendale di , creatore di giochi come Ape Escape, Patapon 2 e Gravity Rush. In una dichiarazione alla stampa specializzata, il colosso giapponese ha annunciato che lo storico studio verrà accorpato a Team ASOBI, lo sviluppatore di Astro’s Playroom.

Banner Telegram Gametimers 2

Il comunicato recita: “Nel tentativo di rafforzare le operazioni commerciali, SIE può confrmare che Japan Studio sarà riorganizzato con un nuovo assetto il 1 aprile. Japan Studio sarà inglobato nel Team ASOBI, i creatori dietro la PLAYROOM di Astro, al fine di costruire un’unica visione e popolarità di PLAYROOM di Astro”.

Una mossa industriale assolutamente prevedibile fin dal febbraio 2020, quando Nicolas Doucet venne promosso a capo di Japan Studio dopo esser stato, fin dalla sua fondazione, patron del Team ASOBI. Il depauperamento ’organico, ormai ridotto all’osso, e gli improvvisi abbandoni di personalità di primo piano come Teruyuki Toriyama, Masaaki Yamagiwa e Keiichiro Toyama ne hanno decretato inesorabilmente la fine.

La localizzazione, la gestione delle IP e le produzioni esterne verranno tutte concentrate nel settore attività globali di PlayStation Studios. Quest’ultimo è una sorta super brand nel quale vengono racchiuse tutte le produzioni degli first-party come Santa Monica e Naughty Dog.

Effettivamente molti degli asset del mitico studio sono stati trasferiti a favore di questo brand globale. Tutti i progetti interni previsti dagli sviluppatori del gruppo storico non vedranno più la luce sotto la loro egida.

Fonte: IGN