Spider-Man No Way Home: un emozionante battuta è stata totalmente improvvisata!

Spider-Man No Way Home Terzo Miglior Lancio Storia Cinema

Spider-Man No Way Home è ormai disponibile da oltre 3 settimane nelle sale di tutto il mondo, ed è risultato essere un vero campione di incassi. Con oltre un miliardo di dollari al botteghino, il film è il più proficuo della storia di Sony Pictures. In questa news però non si parlerà di incassi, ma di una curiosità riguardante una delle scene chiave del film, contenente una battuta che è stata totalmente improvvisata.

Ovviamente questo articolo sarà fortemente spoiler, dal momento che menzioneremo la scena in questione. Dunque, fermatevi qui se ancora non siete riusciti a vedere la pellicola!

SPOILER SPIDER-MAN NO WAY HOME

Spider-Man No Way Home nuovo trailer ufficiale

Come aveva menzionato Tom Holland, Spider-Man No Way Home è un film ricco di scene emozionanti. Una in particolare, però, ha colpito i fan dell’Uomo Ragno, essendo davvero molto commovente. Il bello? Quella battuta è stata totalmente improvvisata.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ci riferiamo alla scena dove Tobey Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland si stringono in un caloroso abbraccio di addio. Nella scena, tutti e tre gli Spider-Man sono ormai visibilmente esausti, quando all’improvviso lo Spidey di Andrew Garfield esordisce con un secco “Vi voglio bene“.

Una scena commovente, come abbiamo detto, ma che non era prevista dal copione. Andrew Garfield ha infatti affermato, successivamente, che quel “Vi voglio bene” gli è venuto di getto. In un’intervista presso Variety, Andrew Garfield ha infatti detto: “C’è una battuta che ho improvvisato nella pellicola, dove ho guardato a loro (Maguire e Holland) e gli ho detto che gli voglio bene. Quello ero semplicemente io che gli volevo bene”.

Evidentemente il regista l’ha apprezzato così tanto da tenerlo nella pellicola finale. Andrew Garfield ha poi menzionato altri aneddoti, questa volta riguardanti anche Tobey Maguire. I due attori, infatti, volevano godersi la prima del film, però ovviamente non potevano farlo a causa degli spoiler.

Tobey ed Andrew si sono dunque infiltrati di nascosto in un cinema e, camuffati con una mascherina e un cappello da baseball, non si sono fatti riconoscere dal pubblico. Immaginate essere al cinema a vedere il cinecomic più atteso dell’anno e avere, inconsapevolmente, due dei protagonisti del film seduti affianco a te!

“Mi sono infilato in un cinema nella notte della prima proiezione e l’ho visto con un cappello da baseball e una mascherina. In realtà, ero anche con Tobey – io e Tobey ci siamo imbucati nel cinema e nessuno sapeva che eravamo lì. È stata un’esperienza davvero meravigliosa da condividere insieme”, ha affermato Andrew Garfdield in un’intervista presso Entertainment Tonight.

Fonte: VarietyBuzz Feed News