Steam Deck non avrà esclusive. “È un PC e deve essere possibile giocare proprio come su un PC”, per Valve.

Steam Deck Valve

non avrà esclusive dedicate. La conferma arriva direttamente da Valve nella nuova FAQ del sito, dove sono state elencate nuove informazioni sull’attesissima console portatile ideata dal team di Gabe Newell. Tra esse, è stato appunto menzionato che l’azienda non è interessata nel commissionare titoli in esclusiva per la console portatile. Le motivazioni mosse da Valve sono chiare e, soprattutto, sensate.

“No, non avrebbe molto senso per noi. È un PC e deve essere possibile giocare proprio come su un PC”, afferma Valve sulla FAQ. Una dichiarazione che non lascia spazio ad alcuna interpretazione. è un PC con le fattezze di una console portatile, e in virtù della sua natura, un gioco che gira su Deck dovrà poter girare anche su PC.

Un’affermazione che farà senz’altro felici gli utenti PC, i quali non verranno dunque privati di eventuali titoli concepiti per Steam Deck. Un esempio è Citadel, l’ibrido FPS-RTS ambientato nello stesso universo di . permetterà inoltre di eseguire le stesse applicazioni eseguibili su PC, nonostante giri su un sistema operativo proprietario, SteamOS appunto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Una scelta comunque coraggiosa quella di Valve, la quale si preclude di potenziali killer con cui vendere la propria console portatile. Al tempo stesso, però, risparmia agli utenti del sano malcontento dato da titoli esclusivi come potrebbe essere, ad esempio, quel tanto atteso Half-Life 3 che sembra non arrivare mai, proprio perché Valve è concentrata su Deck.

Inoltre, rimane una validissima offerta anche per chi già possiede un PC da gaming, vista la sua natura peculiare da console portatile, di conseguenza non c’è il bisogno impellente di esclusive per vendere una console che, a dire il vero, è già un piccolo successo commerciale. E voi che ne pensate? Condividete la scelta di Valve? Ditecelo nei commenti come sempre.

Fonte: Valve