Steam: un utente scova un bug e Valve lo ricompensa ricoprendolo d’oro!

steam-bug-valve-ricompensa

è una piattaforma che tutti i giocatori PC e non conoscono, di proprietà di Valve, azienda fondata da Gabe Newell e Mike Harrington con sede a Bellevue negli Stati Uniti.

La piattaforma consente di poter acquistare giochi e contenuti digitali per PC, divenendo nel giro di poco tempo una delle piattaforme leader nella distribuzione di videogiochi. Tuttavia anche Steam, nonostante i controlli di Valve, può incappare in qualche problema o bug, e se spesso è la stessa azienda a scovarli e risolverli, recentemente è accaduto che è stato un utente della piattaforma a segnalare un bug piuttosto fastidioso, che la compagnia ha pensato bene di ricompensare per la “soffiata“.

Nello specifico, l’utente chiamato “Drbrix” è stato ricompensato da Valve con 7.500 dollari per aver segnalato in modo tempestivo un bug tramite il quale i giocatori avrebbero potuto falsificare i crediti sul proprio portafoglio . Il bug, che nel momento in cui scriviamo è stato corretto, permetteva ai giocatori che nel proprio indirizzo email portavano la dicitura “amount100“, di poter ricaricare in modo illecito il proprio portafoglio virtuale tramite il metodo di pagamento Smart2Pay.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Dopo che l’utente in questione ha descritto nei minimi dettagli come questo bug poteva venire generato, Valve ha avviato dei controlli per confermare la teoria dell’utente, e una volta appurato che quanto diceva corrispondeva al vero, il team di Valve dietro si è subito messo al per risolvere il bug, ringraziando quest’utente con una ricompensa di 7.500 dollari.

Una storia particolare, che non si sente certamente tutti i giorni, e che ci fa capire come Valve sia sempre ben disposta a ricompensare quegli utenti che sono propositivi nel contribuire alla crescita e alla sicurezza di Steam.

E voi cosa ne pensate, eravate a conoscenza di questo bug? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Kotaku