Stranger Things: la quarta stagione uscirà nel 2022, svela l’attore Finn Wolfhard

Stranger Things

La tanto attesa quarta stagione di potrebbe richiedere un po’ più di pazienza da parte dei fan. La star Finn Wolfhard (Mike Wheeler, nella serie) ha dichiarato che la nuova stagione potrebbe essere rilasciata nel 2022.

Banner Telegram Gametimers 2

Tempo fa, sulla quarta stagione, il giovane interprete ha detto: “Ogni stagione diventa sempre più oscura. Davvero, vi avrei detto che la Stagione 3 era la più oscura che ci potesse essere, con ratti che esplodono e tutto il resto. Ma la Stagione 4 va ben oltre, sarà la stagione più oscura che sia stata fatta“.

Wolfhard recita al fianco di Winona Ryder, David Harbour, Milly Bobby Brown, Gaten Matarazzo, Noach Schnapp, Caleb McLaughlin e altri in questa fortunata serie di fantascienza/horror ambientata nei nostalgici anni ’80. La trama segue le vite di un gruppo di bambini che scoprono gli oscuri segreti che la loro piccola città di periferia nasconde.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Le riprese della serie TV sono già iniziate lo scorso ottobre 2020, e salvo stravolgimenti dovrebbe trattarsi della penultima stagione. Lo show di Netflix infatti è stato confermato fino alla quinta stagione, che dovrebbe venir registrata in contemporanea o quasi con la quarta. La produzione purtroppo dovrà fronteggiare l’avanzare dell’età degli attori protagonisti, e per questo motivo non potrà prolungare di molto la trama. Oltre a dover cercare di ridurre al minimo possibile i tempi di realizzazione, cosa non facile in piena pandemia.

è stato presentato la prima volta nel 2016 e non ha fatto aspettare più di due anni tra una serie e l’altra.

Fonte: Screenrant