Street Fighter 6: il nuovo logo? è un template di Adobe ed è identico a quello di una catena di negozi!

street fighter 6 logo capcom

Sono trascorse poche ore dalla pubblicazione del primo teaser trailer ma fa già discutere. In positivo? Non proprio. Il scelto da Capcom per rendere distintivo il gioco potrebbe non essere poi così distintivo. Più di qualcuno, sui social, ha avuto l’impressione che il design desse l’idea di ‘cheap’ e, in effetti, pare essere proprio così.

Qualcuno però lo ha riconosciuto; si tratta di un template presente sul market di Adobe. Lo si può acquistare alla modica cifra di 80 dollari. A quanto pare i designer di Capcom hanno optato per questa scelta aggiungendo poi poche modifiche ed il dettaglio del numero 6 ad indicare il sesto capitolo principale della serie di picchiaduro. A far notare l’estrema somiglianza è il creative director e graphic designer di Ars Technica.

Sotto lo stesso post twitter che ha denunciato la magagna si è scatenato un putiferio. Altri utenti si sono divertiti a cercare per il web altri loghi somiglianti a quello di Street Fighter 6. Sorpresa delle sorprese, qualcuno lo aveva già utilizzato. Si tratta di SunFar, catena di negozi di informatica attivi a Taiwan nell’estremo oriente. Confrontando le due immagini si notano ben poche differenze. La catena di negozi, forse, ha messo più impegno nel personalizzare maggiormente il pre-caricato da Adobe.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Possibile che in Capcom sia incappata in uno scivolone di questa portata? Non è da escludere. L’ilarità nata sul web al riguardo potrebbe a questo punto essere sfruttata a proprio vantaggio da parte della software house. Oppure, ma ci sembra meno probabile, si potrebbe optare per un restyling. Ci risulta difficile, invece, immaginare che si tratti di una scelta intenzionale. Al momento, intanto infiammano i rumor. Secondo qualcuno, Street Fighter 6 potrebbe non arrivare su Xbox.

Voi cosa ne pensate? Avevate individuato la magagna o questo era per voi del tutto originale?

Fonte: twitteradobe