Svelato Ghost Recon Breakpoint, seguito diretto di Wildlands

Ghost Recon Breakpoint

Ubisoft ha svelato proprio in questo momento Ghost Recon Breakpoint, seguito diretto dell’apprezzatissimo Wildlands.

Nel corso degli ultimi due anni, lo sviluppatore ha supportato l’ultimo titolo dei Ghost con tantissimi contenuti aggiuntivi, ma è giunto il momento di voltare pagina.

I narcotrafficanti boliviani dell’Unidad hanno rapito un importante ingegnere della Skell Tech, nota società specializzata nella realizzazione di droni ad uso civile. Per liberarlo è stata intavolata l’Operazione Oracle (ultimo DLC gratuito di Wildlands disponibile dal 2 maggio).

Il nuovo titolo è stato scritto da un vero berretto verde che è stato nelle forze speciali per ben 14 anni.

Armi ed equipaggiamento saranno interamente personalizzabili, così come l’aspetto dei personaggi. Ci sarà una gran varietà di veicoli da poter utilizzare per spostarsi più rapidamente nella mappa.

Ghost Recon Breakpoint sarà giocabile da soli, o in co-op fino a quattro giocatori con un sistema di avanzamento condiviso. Fin dal lancio sarà disponibile il PVP e verrà pubblicata un’epsansione ogni quattro mesi.

Diamo un primo sguardo al gameplay, vi ricordiamo che il titolo è ancora in fase Alpha quindi alcune dinamiche e dettagli grafici potrebbero essere modificati.

Buona Visione!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.