Svizzera: Tifosi interrompono match di calcio in segno di protesta contro gli eSport

eSport

Svizzera: Domenica scorsa la partita tra Young Boys e Basilea è stata interrotta dal lancio di oggetti da parte di un gruppo di tifosi nella curva della squadra di casa.

Gli uomini incappucciati e vestiti di nero hanno lanciato nel campo di gioco numerose palle da tennis e alcuni controller PlayStation con sopra scritto “Fuck eSport.

I facinorosi non si son fermati qui, dopo la sospensione della partita hanno steso un enorme striscione con il simbolo ‘Pausa.

I tifosi dello Young Boys hanno voluto così mostrare la loro contrarietà agli eSport, in particolare in Svizzera dove alcuni club calcistici stanno investendo anche in team di Pro Gamer di FIFA.

Fonte: Kotaku

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.