Tekken 7: Il Game Director è stufo di dover evitare che qualcuno si senta offeso

Tekken 7

Uno dei principali problemi del character design dei giochi moderni è quello di essere sempre politically correct. Ogni volta che si crea un nuovo personaggio vanno fatti i salti mortali per evitare che qualcuno lo veda come stereotipo.

A tal proposito ha parlato il Game Director di Tekken 7 Katsuhiro Harada. Lo sviluppatore in una lunga serie di tweet ha dichiarato di essere stufo di dover ogni volta evitare gli stereotipi o che qualcuno si senta offeso.

Per lui gli sviluppatori dovrebbero avere la massima libertà creativa, altrimenti di questo passo si finirà nel creare personaggi anonimi con T-shirt monocromatiche perchè qualsiasi logo potrebbe rappresentare uno stereotipo.

La discussione è nata dalla domanda di un fan che chiedeva se fosse possibile inserire un guerriero vichingo nel gioco. Harada ha spiegato che è interessato a realizzare questa idea e altre simili, ma ha timore che il risultato finale possa destabilizzare la sensibilità di qualcuno facendo nascere una polemica online che danneggerebbe il gioco.

Fonte: Twinfinite

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here