The Medium: il nuovo update peggiora nettamente le prestazioni su PC

The Medium

The Medium, almeno su PC, è nato sotto una cattivissima stella. Il gioco presenta sin dal lancio diversi problemi di prestazioni, tanto che stando a DSOGaming nemmeno una RTX 3080 era capace di mantenere i 60fps stabili; il tutto con il ray tracing disattivato. Il titolo ha ricevuto un nuovo aggiornamento ma questo, sorprendentemente, ha addirittura peggioratole prestazioni.

Banner Telegram Gametimers 2

Stando a DSOGaming, infatti, il gioco non riuscirebbe più a sfruttare a dovere la GPU, che viene utilizzata per metà o poco più. Ciò comporta, a parità di impostazioni, un calo di ben 30 nel benchmark, passando da 80fps a 50fps.

Purtroppo, oltre alla GPU anche la CPU è utilizzata pochissimo, con il gioco di Bloober Team che non riesce dunque a sfruttare a dovere una macchina di altissima fascia. Il redattore ha infatti provato il gioco su PC dotato di e un Intel Core i9-9900K, ma per scrupolosità ha provato a verificare come girasse il titolo su un più vetusto, ma comunque performante.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Ha dunque provato il gioco su un PC dotato di un Intel Core i7 4930K e, anche in questo caso, la CPU non veniva sfruttata a dovere, il tutto con risultati di gran lunga peggiori. Il titolo girava infatti sui 35fps di media, che per un titolo dal ritmo così lento sono anche ottimi; ma non si può ignorare comunque che The Medium sia scarsamente ottimizzato.

Nemmeno passare dalle DirectX 11 alle DirectX 12 risolve la situazione, con il titolo che gira in maniera disastrosa con entrambe le API. Insomma, una situazione decisamente poco piacevole per i PC gamer che volevano approcciarsi all’interessante titolo di Bloober Team, non trovate? Ricordiamo che The Medium è disponibile su PC e Xbox Series X/S. Il gioco è inoltre incluso nell’abbonamento Xbox Game Pass sin dal lancio.

Fonte: DSOGaming