Trigun: è ufficiale, Vash The Stampede, il tifone umanoide, sta per tornare

trigun-Vash-The-Stampede

Urlo. Sì, lo ammetto. La notizia mi ha colto di sorpresa e mi ha riempito di gioia. Dopo numerosi leak e indiscrezioni arriva la conferma ufficiale. A breve vedremo un riadattamento anime di Trigun. Il titolo scelto sarà Trigun Stampede e coprirà tutte le vicende narrate nel manga di metà anni ’90 realizzato da Yasuhiro Nightow. Quindi sì, Vash The Stampede – o il umanoide se preferite – sta per tornare tirato a lucido per l’occasione.

La notizia aveva cominciato a circolare nuovamente su twitter sotto forma di ‘leak’. Data la gran quantità di rumor che si sono susseguiti nel corso degli anni, la notizia passò quasi completamente inosservata fuori dalla sfera di appassionati, almeno qui in Italia. Subito dopo, ancora supposti leak che indicavano il 17 giugno come data ideale per avere nuove informazioni.

Alla fine, tutto è stato confermato dall’apertura di un profilo Twitter ufficiale dedicato alla serie. Trigun Stampede verrà realizzato dallo studio di animazione CG Orange con tecnica mista alla CGI e verrà distribuito da a partire dal 2023. Secondo le primissime indiscrezioni, come già accennato, pare che questa ri-edizione rimarrà più fedele al manga coprendo per intero i 14 volumi che compongono l’opera.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La notizia sta facendo adesso il giro del web portando gioia – ma anche dubbi – nei cuori degli appassionati. Trigun è divenuto famoso da noi tra la fine degli anni ’90 ed i primi anni 2000 grazie alla MTV Anime Night. Sulla stessa piattaforma, a suo tempo, arrivarono anche altre opere che piano piano divennero di culto anche per il pubblico nostrano. In ordine sparso ricordiamo: Slam Dunk, Full Metal Alchemist, Fullmetal Panic, Great Teacher Onizuka, Inuyasha, Neon Genesis Evangelion, Death Note e Cowboy Bebop.

Fonte: Profilo ufficiale