Alan Wake 2, Max Payne Remake e altro: ecco cosa ha in cantiere Remedy Entertainment

alan-wake-2-remedy-entertainment

Uno sguardo veloce ad uno degli ultimi report finanziari di Remedy Entertainment ci dà uno squarcio sui giochi che la software house pubblicherà in futuro oltre ad Alan Wake 2. Sappiamo già che, insieme a Rockstar Games, tra gli studi si sta lavorando al remake di Max Payne e Max Payne 2. Si torna a parlare anche di e del suo seguito. Anzi, i giochi ambientati nello stesso universo di sono addirittura 2. Da un lato abbiamo “Condor” (nome in codice), che si suppone sarà un PvE cooperativo. Dall’altro abbiamo “Project Heron” (nome in codice pure questo), un titolo del quale scarseggiano i dettagli. Secondo quanto riportato nel report é quest’ultimo ad essere il seguito diretto di Control.

Non bisogna dimenticarsi anche del ritorno di Alan Wake con Alan Wake 2. Il seguito dell’amatissimo titolo annunciato durante i The Game Awards é atteso su PlayStation 5, Xbox Series X e Series S e PC. Il gioco dovrebbe arrivare nel 2023, salvo complicazioni. Nel report non vengono date notizie particolari al riguardo. Le ultime ci informano però che lo sviluppo sia già a buon punto, un dato incoraggiante.

Tra gli altri titoli in sviluppo ne spunta uno con un nome in codice particolare: Vanguard. Il nome é molto simile a quello di Call of Duty: Vanguard, ma a giudicare dalla descrizione ci troveremo di fronte ad un co-op che verrà pubblicato da Tencent. Sia Vanguard che Condor al momento sono ancora nelle primissime fasi di sviluppo. In particolare lo stato é ancora “proof of concept” ovvero di verifica delle idee proposte.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Insomma, la carne al fuoco é tanta. Sta solo a Remedy Entertainment cuocerla a puntino. Ci chiediamo, quali di questi progetti vi incuriosisce maggiormente? Quelli legati a Control, il seguito di Alan Wake o questo fantomatico “Vanguard”?

Fonte: Remedy