Apex Legends: server di gioco sotto attacco hacker. Chiedono di salvare Titanfall

Apex Legends Respawn Entertainment Electrronic Arts FPS Battleroyale

I server di gioco di Apex Legends sono sotto attacco da parte di un gruppo di hacker. Lo ha segnalato la stessa sul proprio canale Twitter, informando gli utenti dei problemi tecnici in corso.

Il battle royale di Respawn ha dimostrato di essere un successo, con più di 100 milioni di utenti registrati, e circa 300.000 giocatori collegati contemporaneamente nella stessa giornata. Ma una questione che risale ai precedenti titoli Titanfall sta avendo un impatto su Apex, perché numerosi utenti preoccupati hanno inviato agli sviluppatori screenshot che mostrano partite hackerate con un messaggio che recita: “Salvate Titanfall.

Respawn ha discusso della questione su twitter, rassicurando i giocatori e dicendo loro che questi attacchi fortunatamente non hanno messo a rischio le informazioni private degli utenti, e che il team sta lavorando a una soluzione e ha già pubblicato qualche update.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Il problema è durato per diverse ore e quando si presentava ai giocatori, gli impediva di mettersi in coda per una partita. Andando di fatto a bloccare l’intero processo di matchmaking. Tutto ciò è accaduto in contemporanea con il nuovo evento di Apex Legends, nel quale i giocatori venivano riportati indietro alle versioni originali delle prime due mappe (compreso Skulltown).

I messaggi sono apparsi ai giocatori su PC, Xbox One e PlayStation 4. Molti giocatori, a conclusione di una partita, si sono trovati di fronte a un messaggio che li invitava a visitare un sito riguardante il movimento “Save Titanfall.

Nelle ultime ore ha segnalato che il problema dovrebbe essere stato risolto, e i problemi con il matchmaking non dovrebbero più sussistere. Né tanto meno i giocatore si dovrebbero ritrovare nuovamente davanti a quello strano messaggio. Ad ogni modo lo sviluppatore continuerà a tenere sotto osservazione i server di Apex Legends.

Pare che chiunque sia il responsabile di questo attacco hacker, sia collegato in qualche modo ai problemi riscontrati in passato con Titanfall. Un problema risalente al 2019 quando una persona cacciò i giocatori dalle sessioni di gioco e li inondò di messaggi razzisti rese effettivamente ingiocabile Titanfall.

Apex Legends è uno dei titoli di maggior successo del mercato odierno. Ha attualmente più di 100 milioni di giocatori su console e PC, con un interesse del pubblico che è stato calcolato essere in crescita nell’ultimo anno. “Prevediamo un incremento del 20% ogni anno, e 750 milioni di dollari in iscrizioni per il 2022, con un enorme potenziale che prevediamo esplodere al lancio della versione mobile“- Ha detto Andrew Wilson, CEO di Electronic Arts.

Fonte: TheVerge