Assassin’s Creed: ottimo esordio per il film in Italia, il trio Cotillard-Kurzel-Fassbender convince

assassin's creed

La trasposizione cinematografica di Assassin’s Creed è subito riuscita a convincere il pubblico italiano che ha concesso al film, basato sulle avventure videoludiche di Ubisoft, molto credito fin dal primo giorno.

Con 722 mila euro di incassi al nel solo primo giorno, l’esordio del film del regista australiano Justin Kurzel è subito riuscito a scalare la vetta del cinema italiano posizionandosi saldamente al primo posto. Lo seguono la nuova pellicola di Alessandro Siani, “Mister Felicità”, il film di animazione “Sing” e il drammatico “Collateral beauty” con Will Smith protagonista.

Il trio Fassbender, Cotillard e Kurzel, ben noto dopo il successo del film tratto dal McBeth del Bardo dell’Avon, sembra aver ancora una volta convinto il pubblico con la quell’eccellente interpretazione e cura della regia che lo contraddistingue.

Ultimo della classifica italiana è invece Oceania, nuovo film d’animazione firmato Disney che sembrerebbe non essere ancora riuscito a catturare l’attenzione del pubblico, deluso forse dal cambio di titolo optato per questa versione italiana

Fonte: LaStampa