Blizzard Entertainment: Bannato un Pro-Player di Hearthstone per proteste a favore di Hong Kong

Hong Kong

Blizzard Entertainment avrebbe bannato il Pro-Player di Hearthstone Ng Wai Chung conosciuto come ‘Blitzchung‘.

La motivazione di tale ban è l’aver sostenuno la protesta civile dei cittadini di Hong Kong. Ng Wai Chung avrebbe indossato una maschera antigas e inneggiato slogan in favore della democrazia dell’ex-colonia britannica.

Per tale motivazione Blizzard lo avrebbe bannato dal gioco, e in aggiunta ritirato anche il premio di 10.000$ vinto all’ultimo Grandmaster Tournament.

Un portavoce dello sviluppatore ha affermato sul social cinese Weibo: “Dopo una indagine, stiamo prendendo le azioni necessarie per prevenire che simili incidenti accadano ancora in futuro. Noi salvaguarderemo sempre la dignità dello stato“.

Fonte: Bloomberg

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.