[Blizzcon 2019] Blizzard Entertainment: Il Presidente J. Allen Brack si scusa per il caso di Hong Kong

Blizzcon 2019

La cerimonia inaugurale del Blizzcon 2019 si è aperta con il neo-Presidente J. Allen Brack che si è dovuto scusare con tutti i fan.

Brack ha sostituito nell’ottobre del 2018 lo storico Presidente e fondatore Mike Morhaime che ha lasciato la società per dei dissidi interni con Activision.

Le scuse, mai come in questo caso erano piuttosto dovute. L’edizione dello scorso anno è stata decisamente sottotono e concluderla con l’annuncio di Diablo Immortal ha lasciato interdetti molti degli spettatori.

Il presidente di Blizzard si è anche scusato per il caso di Hong Kong riguardante il caso del Pro-Player di Hearthstone Chung ‘Blitzchung‘ Ng Wai. Brack ha ammesso che hanno preso una decisione troppo in fretta, e sono stati invece troppo lenti nel comunicare con i fan.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.