Brendan Fraser: è di nuovo Standing Ovation al Toronto Fim Festival per The Whale. Per l’attore il Tribute Award

brendan fraser the whale toronto film festival

The Whale, per Brendan Fraser rappresenta decisamente un riscatto. L’attore, da sempre, è forse una delle personalità più amate del web. L’affetto che tanti provano nei suoi confronti è da attribuire ad una simpatia naturale prima ancora che alle sue interpretazioni – per la maggior parte in film comici – che hanno segnato parte del cinema anni ’90. Era assente dal cinema che conta da parecchio prima di tornare sullo schermo con The Whale. Certo, avremmo anche potuto vederlo in Batgirl, ma Warner Bros, come sappiamo ha cancellato il film a pochi passi dalla rifinitura.

Dopo ricevuto una standing ovation da 6 minuti alla Mostra del Cinema di Venezia, Brendan Fraser raddoppia anche al Toronto International Film Festival. La manifestazione, che si è conclusa nei giorni scorsi, ha visto l’attore salire sul palco a ritirare il TIFF Tribute Awardd conferito proprio in virtuù di The Whale. La motivazione viene spiegata in un post apparso sul sito ufficiale dell’evento. “Una performance di sbalorditiva potenza e profondità, ricca di sfumature. Fraser è stato una star dei film d’azione, un comico e un interprete romantico. Vogliamo riaccoglierlo ‘a casa’ come l’attore dietro una delle performance migliori di quest’anno.” A firmare il messaggio è Cameron Bailey, CEO della manifestazione.

Commovente, davvero commovente, il discorso di Fraser dal palco dopo aver ricevuto il riconoscimento. “Di solito li consegno e basta. Sono anche diventato bravo. Statuina nella sinistra e stretta di mano con la destra” esordisce l’attore. Poi, quasi tra le lacrime, racconta “L’ultima volta che ero in attesa venisse chiamato il mio nome per ricevere un premio è stato in quarta elementare ed era un premio per il Bowling. Era una piccola coppa con sopra inciso High Game Handicap che non so ancora cosa voglia dire. Mamma disse che era un premio importante. Sulla placca c’era anche inciso il nome: Brian Foster. Quindi Brian, se sei qui vieni pure a prendere il tuo premio di 45 anni fa perché io ora ho il mio. Inutile dirlo, platea tutta in piedi ad applaudire.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

The Whale è diretto da Darren Aronofsky. Nel film, Fraser interpreta Charlie, un professore d’Inglese, in crisi a causa della morte dell’uomo che amava. Il dolore per la perdita, Charlie lo sfoga nel cibo arrivando così a pesare 300Kg. Il cuore, a pezzi per la scomparsa della persona amata e messo alla prova dall’aumento imponente di peso, inizia a dare segni di cedimento. Charlie si convince non possa più rimandare il tentativo di ri-avvicinarsi alla figlia, Ellie.

Fonte. Toronto Film Festival