Call of Duty: nel 2023 niente gioco? Lo svela Jason Schreier. Non accadeva da circa 20 anni!

Call of Duty Black Ops Cold War

Dopo quasi due decenni di uscite annuali dei capitoli di Call of Duty, Activision punterebbe a un inaspettato periodo di stop per la saga nel 2023. Il prossimo CoD di uscirà quindi solamente nel 2024?

A mettere sul tavolo questa ipotesi è sempre Bloomberg che riferirebbe quanto detto da un anonimo dipendente di Activision. Il perché di questa storica scelta? I motivi sarebbe tutti da imputare agli ultimi capitoli che non hanno incontrato né le aspettative di vendite, né quelle della critica.

Da quanto viene riferito, quindi, sarebbe il capitolo di Treyarch – dapprima programmato per il 2023 – a ‘beneficiare’ di questo rinvio. Che andrebbe a prendere tempo prezioso per poter mettere sul mercato un Call of Duty soddisfacente per la dirigenza.
Sempre lo stesso dipendente rivela che, proprio per questo motivo, il capitolo di CoD in in autunno di questo 2022 sarà protagonista di una serie di aggiornamenti e aggiunte massiccie, per riuscire a soddisfare la domanda dell’utenza anche nell’anno successivo!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Infine, per la fonte, questa scelta sarebbe stata presa ancor prima dell’acquisizione Microsoft cominciata poche settimane fa!

Insomma, quasi una rivoluzione per un’industria che già da tempo era abituata a vedere i capitoli della saga di Call of Duty in cima alle classifiche di vendita di tutto il mondo!

Voi che pensate? Siete fiduciosi di questa scelta di Activision di posticipare una serie importante come quella di Call of Duty? Fatecelo sapere!

Ricordiamo che Activision ha già confermato la presenza di un seguito di Modern Warfare 2019 in uscita quest’anno, oltre che a uno stravolgimento della Warzone!

Fonte: Bloomberg