Cyberpunk 2077: “la patch next-gen migliorerà la fama del gioco”, afferma CD Projekt

Cyberpunk 2077

La patch next-gen di 2077, che ricordiamo arriverà gratuitamente su PlayStation 5, e , genererà una nuova atmosfera attorno al gioco, andando a beneficiare anche le vendite. Ad affermare ciò è stato Adam Kiciński in una conferenza con i propri investitori, la quale è stata poi tradotta e descritta dettagliatamente da WccfTech.

Banner Telegram Gametimers 2

Com’è ovvio che sia, una data precisa dell’arrivo di tale aggiornamento non è stata comunicata, se non che arriverà entro la fine dell’anno, né sono state divulgate informazioni particolari sulla patch in questione. Kiciński si è infatti limitato a dire che questa patch IAvrà una significativa influenza sulle vendite e sull’atmosfera generale attorno a Cyberpunk 2077“.

Kiciński ha infatti affermato, sostanzialmente, che la patch verrà pubblicata non appena sarà realmente pronta. Non ci sarà nemmeno una beta pubblica a riguardo, afferma il CEO di , e tutto sarà testato adeguatamente dal team prima della pubblicazione sul mercato.

A dimostrare l’importanza di tale patch sarà anche la campagna marketing che sarà mossa a riguardo. Il CEO della compagnia ha infatti affermato che la patch sarà accompagnata da una campagna pubblicitaria non indifferente, seppur non paragonabile a quella del lancio del gioco.

Proprio durante la conferenza, si è parlato anche delle perdite derivanti ai rimborsi del gioco. Tra copie digitali e fisiche, attraverso la campagna “Help Refund Me“, lo sviluppatore stima perdite complessive di poco superiori ai 50 milioni di dollari tra 2020 e 2021. Si tratta di una cifra piuttosto contenuta, che corrisponde a meno del 10% delle entrate fatte registrare dalla vendita di quasi 14 milioni di copie.

Oltre alla patch next-gen di Cyberpunk 2077, CD Projekt sta continuando a lavorare anche su quella di The Witcher 3: Wild Hunt; che ricordiamo sarà totalmente gratuita e porterà le migliorie della next-gen anche su PC, Ray Tracing incluso. Che ne pensate? Ditecelo nei commenti, come sempre.

Fonte: Twinfinite