Daymare 1998: L’incubo zombie che omaggia Resident Evil

Daymare 1998

Daymare 1998 è un survival zombie made in Italy che omaggia la saga di Resident Evil. Anzi è nato proprio come remake non ufficiale della saga, e l’ottimo lavoro fatto è valso agli sviluppatori un tirocinio in Capcom!

Il progetto è stato totalmente cambiato diventando una nuova IP che punta a far nascere nuovamente nel giocatore quelle stesse sensazioni di paura e claustrofobia del survival di Capcom del 1998.

Il giocatore vestirà i panni dell’Agente Liev dell’H.A.D.E.S. (Hexacore Advanced Division for Extraction and Search) controllata dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Dopo un duro addestramento con gli Spetsnaz russi, Liev ha deciso di lasciare la madrepatria. Sono ormai passati sette anni da quando è diventato un agente dell’H.A.D.E.S.

Liev è solo uno dei protagonisti di Daymare 1998, che presenterà una trama che farà intrecciare tra loro le vicende di più personaggi.

I nemici non saranno affatto facili da abbattere, e sarà necessario un approccio strategico a ogni scontro. Nonostante si tratti di un titolo moderno, il gameplay affonda pienamente nel canoni classici del genere survival con puzzle, location da visitare più volte, e oggetti da collezionare.

Daymare 1998 farà il suo debutto questa estate su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.