Death Stranding: Dal Giappone arriva la conferma che il titolo è nella fase finale di sviluppo

Death Stranding

Nei giorni scorsi l’attore Troy Baker ha annunciato che lui e Norman Reedus hanno finito i lavori di ripresa su Death Stranding (ne abbiamo parlato in questa notizia).

Ciò ha fatto intendere che lo sviluppo del gioco fosse in fase avanzata, nelle ultime ore è arrivata la conferma direttamente dal Giappone.

Il quotidiano Asahi Simbun ha avuto modo di intervistare Hideo Kojima. Lo sviluppatore nel corso dell’intervista avrebbe confermato che Death Stranding è nella fase di ‘Rifinitura finale.

Kojima ha anche svelato al giornale alcuni retroscena sulla sua separazione da Konami.

Pur non potendo ancora parlare apertamente e scendere nei dettagli lo sviluppatore ha spiegato di essere finito in una crisi depressiva, si sentiva come se tutto fosse perso. In particolare per il fatto di doversi separare dal brand di Metal Gear e non poterlo più utilizzare.

Kojima avrebbe voluto fermarsi per un paio di anni, ma gli amici e le persone care gli hanno suggerito di mettersi al lavoro su qualcosa di nuovo il prima possibile.

E così è nato Death Stranding.

Fonte: wccftech

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.