Ecco il Samsung Galaxy S10, frutto di 10 anni di sviluppo!

Samsung Galaxy S10

Samsung ha presentato al mondo il Galaxy S10, ultimo nato della casa coreana. Si tratta del risultato di 10 anni di sviluppo che l’hanno portata ai vertici mondiali.

La principale novità è subito visibile con il Cinematic Infinity Display che copre l’intera superficie frontale dello smartphone, dicendo addio alle cornici.

Si tratta del primo display AMOLED per dispositivi mobile al mondo a supportare la tecnologia HDR10+. Inoltre integra un filtro per la luce blu per evitare di affaticare o danneggiare la vista.

Il Samsung Galaxy S10 integra anche una innovativa tecnologia per lo scanner di impronte digitali. Ora grazie a un sensore a ultrasuoni è possibile rilevare le impronte attraverso il display.

Questo smartphone è dotato di ben cinque fotocamere, tre posteriori e due frontali. Oltre alle classiche fotocamere ‘Zoom‘ e ‘Wide‘, ne è stata aggiunta una terza ‘Ultra-Wide‘ per scatti panoramici e spettacolari video con tanto di supporto ad HDR10+.

La fotocamera frontale è in grado di registrare video in formato 4K Ultra HD. Le immagini ottenute verranno elaborate dal nuovo processore NPU che farà letteralmente prendere vita ai vostri scatti.

Al cuore dello smartphone batte una CPU più veloce del 29% che permetterà alle app utilizzate più di frequente di essere aperte istantaneamente.

Il Galaxy S10 guarda al futuro sul fronte della connettività tramite Wi-Fi 6 (802.11ax) e fonia 5G.

Samsung ha avuto un occhio di riguardo anche ai consumi tramite una gestione intelligente che garantisce 24h di longevità. La batteria potrà essere ricaricata in modalità wireless anche da un altro S10.

Totalmente nuova anche l’interfaccia ONE UI che sfrutterà appieno il display.

Il Samsung Galaxy S10 sarà lanciato sul mercato in tre differenti modelli e fino a sei colorazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here