Final Fantasy VII Remake: Il producer avrebbe voluto cambiarne la trama

Final Fantasy VII Remake
Banner Telegram Gametimers 2

Che abbiate apprezzato o meno Remake, è innegabile che il gioco abbia avuto un successo notevole e come esso sia destinato a diventare uno dei capitoli più venduti della saga.

Basti pensare al record di vendite negli USA, dove Final Fantasy VII Remake si conferma come il capitolo che ha venduto più copie, superando il precedente primato di Final Fantasy XV.

Ciò che i fan hanno apprezzato di più di questo capitolo è il fatto che esso si presenti come un remake che, nonostante i pochi cambiamenti e alcune polemiche sul finale, sia rimasto piuttosto fedele alla storia originale. Eppure c’è stato il rischio di vedere la trama completamente stravolta rispetto all’originale.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

A dichiararlo è stato il Producer nel corso di un’intervista rilasciata al sito PushSquare. Kitase, infatti, aveva previsto di cambiare l’arco narrativo di Midgar con l’intenzione di renderlo più ‘drammatico. Kitase non è entrato nel dettaglio e non sappiamo cosa avesse inizialmente previsto.

Il producer ha poi continuato dicendo che a questa sua versione si sono opposti il director e il co-director di Remake, ossia Tetsuya Nomura e Naoki Hamaguchi, i quali hanno voluto che la storia fosse quanto più riconducibile all’originale.

Personalmente ho immaginato un cambiamento abbastanza drammatico in generale, ma il nostro direttore, Tetsuya Nomura e co-direttore Naoki Hamaguchi, volevano mantenere il più possibile gli aspetti amati nell’originale. Alla fine il team di sviluppo ha deciso di concentrarsi sul rispetto dell’originale aggiungendo nuovi elementi, garantendo un delicato equilibrio tra i due“, ha affermato Yoshinori Kitase.

Vi ricordiamo che Final Fantasy VII Remake è disponibile su Amazon con uno sconto del 15%.

Fonte: Gamingbolt