Fortnite: Ragazzini a lezioni private per migliorare la propria abilità col gioco

Fortnite

USA, se non siete abbastanza bravi con Fortnite potete pagare per prendere delle lezioni private.

È la nuova moda che sta nascendo negli Stati Uniti e che viene riportata dal Wall Street Journal che ha intervistato uno dei genitori che ha contattato un ‘insegnante speciale‘ per il proprio figlio.

Ally Hicks paga fino a 20$ l’ora per aiutare il figlio di 10 anni a superare le pressioni e lo stress della competizione online.

Non sono solamente i ragazzini a usufruire di questi servizi ma anche i genitori stessi, ha testimoniato un altro padre appassionato anche lui di Fortnite.

Gli insegnanti/trainer vengono generalmente contattati tramite social network, ma questa figura comincia a diffondersi anche sui siti specializzati nelle offerte di lavoro. Proprio uno di questi siti ha reso noto che da marzo ha elaborato oltre 1.400 richieste di coaching.

Fonte: Wall Street Journal

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.