GameStop in perdita di quasi 500 milioni di Dollari nel terzo trimestre dell’anno fiscale

GameStop

GameStop ha fatto registrare forti perdite nel terzo trimestre dell’anno fiscale che si è concluso lo scorso 3 novembre.

La cifra esatta è di 488,6 milioni di dollari, per la stragrande maggioranza dovuta al calo delle vendite dell’usato.

Il calo dell’usato è stato del 13,4% rispetto ai trimestri precedenti. Questa è la principale fonte di guadagno della catena di videogiochi.

In crescita invece le vendite di hardware e software nuovo, spinte in particolar modo da Xbox One X, PS4, Marvel Spider-Man e Red Dead Redemption 2 e Call of Duty Black Ops 4.

L’hardware ha fatto riscontrare una crescita del 12,8%, mentre le vendite software sono cresciute del 10,9%.

Rob Lloyd, Chief Operating Officer e Chief Financial Officer di GameStop, in una sua nota ha osservato come il mercato USA delle copie fisiche a ottobre sia cresciuto del 46%, con ricavi cresciuti del 64%.

Fonte: Dualshockers

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here