GTA 6 ci porterà nella Miami degli anni ’70? Rumor parlano del ‘nuovo Vice City’

GTA Vice City

Questo sembra essere davvero l’anno di 6. Sono mesi che i rumor sono tornati alla ribalta, sintomo forse di un annuncio ormai vicino (l’uscita, forse, un po’ meno). Oggi, sembra che un nuovo presunto leaker abbia qualcosa da anticiparci sul futuro seguito: allacciatevi le cinture.

Banner Telegram Gametimers 2

L’utente – che è rimasto anonimo, e che si è visto anche il topic cancellato dai moderatori di 4chan – ha parlato di un 6 con un sistema a capitoli stile Red Dead Redemption 2. I primi due capitoli sarebbero ambientati a fine anni ’70. L’uscita prevista del gioco, invece, sarebbe nel 2023.

Il nome del protagonista sarebbe Ricardo e la dovrebbe rievocare la Floride di quarant’anni fa, più precisamente Miami. Questo confermerebbe la volontà, più volte vociferata, di un 6 che potesse riabbracciare le atmosfere magiche di Vice City.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

La storia durerebbe una sessantina di ore, mentre il multigiocatore seguirà poco dopo, un po’ come accaduto con Red Dead Redemption 2. Ciò che salta all’occhio, invece, è come si parlerebbe di una più piccola di quella del recente western, e della volontà di Rockstar di tentare quindi la strada della densità, piuttosto che quella della vastità.

La trama sembrerebbe essere in qualche modo collegata agli eventi di Vice City, essendo effettivamente ambientata nella stessa città. Apparirebbe anche una vecchia conoscenza, Ken Rosemberg, e potrebbero anche esserci numerosi rimandi allo storico protagonista Tommy Vercetti.

L’annuncio sarebbe previsto per la primavera del 2022. Una data molto distante da quella dei recenti rumor, che invece vedono 6 presentato tra pochissimi mesi, con un’uscita nei negozi a cavallo tra quest’anno e il 2022. Anche il protagonista non coincide con quanto abbiamo sentito in seguito: c’è un’alta probabilità che GTA 6 ci metta nei panni di una donna, e queste voci non combaciano con quello che abbiamo sentito in passato.

Chi avrà ragione? Magari entrambi, magari nessuno. Come sempre, vi consigliamo di prendere tutto con le pinze fino a conferma ufficiale da parte di Rockstar Games.

Fonte: Reddit