Halo Combat Evolved: il primo gioco della saga doveva essere inizialmente un open world come Halo Infinite

Halo-xbox-pensato-open-world-come-Halo-infinite

Halo Infinite è uscito da poco ed è diventa già una delle bandiere della next-gen di casa Microsoft, soprattutto se teniamo conto che lo si può giocare già dal dayone incluso nell’abbonamento del Game Pass, il rivoluzionario abbonamento per giocare un enorme parco di titoli e tutte le esclusive Xbox dal dayone con cui il colosso di Redmond sta dando battaglia alla concorrenza di Sony e Nintendo.

Ma torniamo a parlare di Halo, in quanto è notizia recente asserisce che il primo Halo uscito sulla primissima Xbox era stato inizialmente concepito come un gioco open world, al pari di Halo Infinite, ma 20 anni fa a causa dei limiti offerti dall’hardware di Xbox l’idea è stata scartata dagli sviluppatori.

La notizia arriva direttamente da Marcus Lehto, Director di Halo: Combat Evolved che recentemente su Twitter ha espresso il suo parere riguardo ad Halo Infinite, dove per l’appunto un fan gli ha chiesto se avesse voluto rendere open world anche Halo: Combat Evolved, e Letho ha rivelato per l’appunto che i piani originali di Halo erano effettivamente proprio quelli!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

“Quando abbiamo creato la prima demo, l’intenzione era di renderlo open world, spiega. “Il miglior risultato in tal senso è stato il livello The Silent Cartographer.

Il quarto livello della campagna di Halo: Combat Evolved, ovvero il sopracitato The Silent Cartographer, è stato uno dei livelli più apprezzati dell’intero gioco nell’ormai lontano 2001. In quel livello per l’appunto Master Chief e un gruppo di Marines atterravano su di una piccola isola per cercare di trovare una stanza nascosta in una delle strutture disseminate per l’isola.

Insomma, sembra che Halo Infinite stia riproponendo a modo suo quella che era la visione originale di Bungie per la saga di successo targata Microsoft.

E voi cosa ne pensate, avreste voluto vedere Halo open world o pensate che la scelta alla fine adottata sia stata la migliore? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: pcgamesn