Himorta La Carta del Fuoco: la cosplayer Antonella Arpa diventa protagonista di un fumetto

Antonella Arpa Himorta La Carta del Fuoco Mondadori

Questo è il sogno nel cassetto di molti, e anche quello della cosplayer e ora anche autrice Antonella Arpa, da tutti conosciuta come “Himorta“. Grazie a Mondadori il suo sogno è diventato realtà, diventando autrice e protagonista di una graphic novel autoconclusiva intitolata La Carta del Fuoco, interamente realizzata in Italia.

Banner Telegram Gametimers 2

La Carta del Fuoco“, pubblicato da Mondadori è interamente illustrato da Stefania Macera nota in arte “Chocoartist. E sarà disponibile a partire dal 30 marzo presso gli store Mondadori e in pre-order su Amazon a questo indirizzo.

La sinossi del romanzo recita: “Antonella è una famosa cosplayer. Una mattina, tra gli innumerevoli regali che quotidianamente riceve dai suoi fan, un pacchetto attira la sua attenzione. È sciupato, avvolto in una carta stropicciata, e ha un biglietto allegato. <<Fanne buon uso>>, c’è scritto. Firmato: <<Il fan>>. Antonella lo apre e trova al suo interno una semplice carta da gioco, con una fiamma disegnata sopra. Una cosa di poco conto, di cui si dimentica in fretta. Almeno fino quando, la sera, mentre racconta il fatto a un’amica, succede qualcosa di imprevisto. Qualcosa che in breve porterà Antonella a indossare un costume mai visto prima, a fare i conti con dei poteri spaventosi e le responsabilità che ne derivano“.

L’autrice, Antonella Arpa in molti l’avranno conosciuta come “Himorta“, da anni frequenta le principali fiere del fumetto come cosplayer. L’esordio in TV arriva con la trasmissione Ciao Darwin 7, dove nell’ottava puntata veste i panni di Lamu. La breve apparizione è stata particolarmente apprezzata dal pubblico, infatti dal 2016 è una delle presenze fisse della trasmissione Avanti Un Altro, proprio con Paolo Bonolis e Laurenti. Qui veste i panni della “Manga“, facendo domande a tema ai concorrenti della trasmissione.

Ora il grande salto, dalla TV ai fumetti dove Himorta è appunto autrice e contemporaneamente protagonista della storia raccontata che ha profonde radici autobiografiche. Come avrete letto nella sinossi, la protagonista è una giovane cosplayer di nome Antonella che ben presto scoprirà di essere destinata a fare grandi cose, ma anche a dover fronteggiare tutte le responsabilità che ne derivano.