I Cavalieri dello Zodiaco: scoperto il trailer di una serie TV americana anni ’90, mai andata in onda

saint seiya i cavalieri dello zodiaco

Con un post su Twitter la YouTuber e regista Ray Mona ha recentemente svelato di aver scoperto la sigla di apertura di un adattamento americano di Saint Seiya – I Cavalieri dello Zodiaco. La serie, chiamata semplicemente Guardians of the Cosmos è un progetto nato negli anni Novanta che purtroppo però non ha mai raggiunto gli schermi degli appassionati di questi amatissimi personaggi.

Il trailer di Guardians of the Cosmos fa parte di un interessante documentario sui media perduti realizzato sempre da Ray Mona. Come spiegato dalla regista, il filmato è stato ottenuto grazie alla Biblioteca del Congresso. La Mona inoltre ha ricevuto da Frank Ward, ex presidente di Bandai America, di recuperare ed utilizzare tutti i documenti legati a Saban Moon, adattamento live-action di Sailor Moon. Questi, insieme alla sigla della serie dei Cavalieri sonno stati materiali preziosi per la realizzazione del sopracitato documentario.

Nel documentario Ray Mona si mette alla ricerca dell’intero pilot di StarStorm, adattamento live-action di nato negli Stati Uniti. Purtroppo solo venti secondi dell’episodio in questione sono stati resi pubblici. Inoltre, come accaduto con Saban Moon, questo primo episodio è stato realizzato da Reinassance Atlantic, gli stessi produttori di Power Rangers.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

A proposito dei Saint Seiya, in questi giorni abbiamo potuto dare un nuovo sguardo all’adattamento live action dell’opera. Il nuovo è riuscito a dividere in due gli appassionati dei Cavalieri. Il filmato mostra infatti un’armatura di Pegasus più simile a quella della saga di Asgard che a quella ottenuta dopo l’addestramento a Nuova Luxor, cosa che in molti non hanno ben digerito.

E voi cosa ne pensate di questo trailer? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto e continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati con le ultime notizie!

Fonte: Ray Mona