Il seguito di Zelda: Breath of the Wild avrà la stessa ambientazione del primo capitolo

The Legend of Zelda

Nel corso dello speciale Direct dedicato all’E3 2019, Nintendo ha mostrato un primo trailer del seguito di The Legend of Zelda Breath of the Wild. Nel corso del Treehouse dopo la conferenza, il Produttore Eiji Aonuma ha svelato qualche dettaglio aggiuntivo.

Il titolo sarà ambientato sempre a Hyrule, e avrà la stessa ambientazione del primo capitolo. “Uno dei motivi per cui volevamo creare un seguito era perchè volevamo rivisitare Hyrule e usare nuovamente quel mondo, introducendo il nuovo gameplay e la nuova storia“, ha spiegato Aonuma.

Il produttore ha anche apprezzato l’idea di espansioni aggiuntive o DLC per prolungare l’esperienza dei giocatori col titolo. Il gioco messo in vendita sarà comunque completo, facendo intuire che eventuali DLC non dovrebbero aggiungere nulla alla storia.

Il produttore ha inoltre parlato dell’influenza che sta avendo Red Dead Redemption 2 nella realizzazione del seguito di The Legend of Zelda Breath of the Wild, così come per il primo capitolo avevano preso spunto da Skyrim.

Fonte: IGN

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.