Mafia 4 sarà un prequel ambientato nella Sicilia di fine 1800 e inizio 1900? Lo pensa Nick Baker di XboxEra

Mafia 4 prequel in Unreal Engine 5 svela Kotaku

Mafia è tornato a far parlare molto di se durante gli ultimi giorni. In particolare, a destare molta curiosità è Mafia 4, titolo tutt’altro che annunciato ma che sarebbe in sviluppo presso gli studi di Hangar 13. Secondo Nick Baker, di Xbox Era, il gioco sarebbe ambientato in Sicilia, a cavallo tra la fine del 1800 e l’inizio del 1900, e farebbe da prequel al primo storico capitolo di Mafia, ultimamente riproposto in forma di Remake con Mafia: Definitive Edition.

L’informazione è arrivata dal podcast di XboxEra. Durante la live, infatti, Nick Baker ha iniziato a parlare del prossimo capitolo di Mafia, dando ragione alle affermazioni pubblicate recentemente da Kotaku riguardo la sua collocazione storica e la sua natura. Ci troveremmo di fronte a un vero e proprio prequel ambientato qualche decennio prima degli eventi di Mafia Definitive Edition.

Sì, molti di voi già avranno iniziato a viaggiare con la testa, pensando a un possibile Mafia 4 dove controlleremo niente di meno che Don Salieri. E invece no, perché stando a quanto affermato da Baker, anche in questo capitolo ci troveremo al soldo del Boss della Mafia. Sicuramente, però, l’influenza di Don Salieri sarà di gran lunga inferiore.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Lo stile del gioco, afferma Baker, non dovrebbe distaccarsi troppo da quello dei precedenti capitoli. Purtroppo, per quanto Baker sia una fonte comunque autorevole nel settore, vi dobbiamo ricordare che queste informazioni sono solo voci di corridoio e che attualmente nulla è stato confermato. C’è da dire, però, che un Tripla A -in particolare Mafia- ambientato in Sicilia è non poco interessante.

In ogni caso, secondo le fonti di Kotaku il gioco sarebbe ancora nelle prime fasi di sviluppo e il motore grafico scelto per l’occasione risulterebbe essere il portentoso Unreal Engine 5.

Fonte: XboxEra