Naruto: aspettatevi la morte di uno dei protagonisti storici

Se pensavate che, con la fine di Naruto, il suo ecosistema di personaggi fosse stato chiuso a chiave in un’infrangibile campana di vetro, allora vi sbagliavate di grosso.

Certo, il protagonista delle nuove vicende sarà anche suo figlio Boruto e, a conti fatti, le nuove storie hanno archiviato quasi tutto quello che è successo in passato, ma non date per scontato che non arriveranno mai altre sorprese.

Boruto sarà anche un “semplice” spin-off, ma sottovalutare la sua potenza narrativa potrebbe costarvi davvero caro. E se non costerà a voi, costerà sicuramente qualcosa a uno dei personaggi storici.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Questo è infatti ciò che abbiamo scoperto durante una recente intervista con Masashi Kishimoto, autore del manga. Boruto è un’opera libera da ogni catena ma, se mai gli girassero male, potrebbe comunque farvi fuori i ninja che più amate. Il callo fatto con il Naruto originale è ancora lì, purtroppo.

“Non credo sia un problema se Boruto non si riveli essere poi così collegato a Naruto”, ha infatti detto. “Racconta di un’epoca diversa e, per questo motivo, è giusto che approfitti di tale libertà”.

“Ma si tratta pur sempre di Naruto, quindi è anche giusto che io possa permettermi di uccidere anche uno dei personaggi storici”.

La sua è, ovviamente, una dichiarazione che non ha mancato di far discutere l’enorme fandom. Trattandosi di un’intervista tradotta dal giapponese, tra l’altro, i più esperti stanno già cercando di coglierne tutte quelle sfaccettature che, in italiano, per forza di cose hanno finito per perdersi.

C’è chi persino che, posta in quel modo, la sua frase potrebbe riferirsi alla dipartita dello stesso Naruto, e non a quella di un personaggio di Naruto in generale. Come si in questi casi? Chi vivrà, vedrà?

Chi di loro, a questo punto, “non vedrà”? Sono aperte le scommesse!

Fonte