New World: l’MMO di Amazon starebbe letteralmente bruciando diverse NVIDIA RTX 3090!

New World Amazon
New World Amazon

A quanto pare il nuovo MMO New World creato da Amazon Games sta dando dei seri problemi ad alcuni utenti. In molti infatti hanno segnalato gravi danni alle loro schede grafiche NVIDIA RTX 3090, mentre stavano giocando alla beta del videogioco.

Le segnalazioni, sia su Reddit che su Twitter, sono state numerose, sconsigliando agli altri appassionati di videogiochi di provare New World se in possesso di una NVIDIA RTX 3090. Molti sostengono che nel 2021 non sia accettabile che un gioco o un software ‘frigga‘ una componente hardware piuttosto costosa come la scheda video.

A rendere ancora più complicata la situazione è l’hardware che è stato danneggiato. Stiamo parlando delle NVIDIA RTX 3090 la scheda video Top di gamma attualmente sul mercato. Difficilissima da trovare e decisamente costose con prezzi sul mercato che superano spesso anche i 2.000€, un danno economico non indifferente per i possessori di tali schede video.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

In una dichiarazione inviata a PC Gamer, Amazon ha affermato di non aver rilevato nessun “problema diffuso per quanto riguarda le RTX 3090, nonostante delle segnalazioni degli utenti che hanno riportato guasti dell’hardware. Nonostante il gioco sia considerato sicuro e giocabile dallo sviluppatore, la società pubblicherà una che mostrerà il framerate sulla schermata del menù, per rassicurare gli utenti.

Ecco la dichiarazione di amazon: “Migliaia di utenti hanno giocato alla closed beta di New World, con milioni di ore giocate. Abbiamo ricevuto alcune segnalazioni da parte di utenti che hanno dichiarato un guasto dell’hardware mentre usavano schede grafiche di fascia alta. Non abbiamo rilevato alcuna segnale che potesse indicare un problema diffuso con le RTX 3090, sia nella beta che nei lunghi mesi di alpha testing”.

La beta di New World è sicura. Per rassicurare i fan, pubblicheremo una patch che permetterà di vedere gli fps nella schermata del menù. Siamo grati del supporto che New World sta ricevendo da giocatori di tutto il mondo, e continueremo ad ascoltare il loro feedback sia nella beta che nel gioco completo”, prosegue il comunicato.

Si tratta di una situazione piuttosto bizzarra. Questo perchè in teoria l’hardware dovrebbe avere delle misure di sicurezza che dovrebbero impedire il raggiungimento temperature talmente elevate da danneggiare la scheda video. Sicuramente gli Amazon lavoreranno nelle prossime settimane per capire cosa ha causato questo problema.

Fonte: PCgamer