Obi-Wan Kenobi: review bombing a pioggia per la serie TV Disney dopo la presa di posizione a difesa di Moses Ingram

obi-wan kenobi moses ingram review bombing

Obi-Wan Kenobi è sicuramente una delle serie evento che porta sulla piattaforma streaming di Disney la storia di uno dei personaggi più amati e iconici dell’universo di Star Wars, da cui ovviamente la serie prende il nome.

Purtroppo, così come la Forza ha il suo lato buono e il suo lato oscuro, anche Obi-Wan Kenobi sta soffrendo di un lato oscuro, che non è sicuramente da attribuire alla serie, quanto alla community tossica che si è scagliata con insulti di vario genere, tra i quali alcuni a sfondo razzista, contro l’attrice Moses Ingram, interprete dell’inquisitrice Reva, accusata di non essere all’altezza del ruolo interpretato.

Immediatamente gli account social media di Star Wars e di Ewan McGregor interprete di Obi-Wan Kenobi nell’omonima serie, sono intervenuti a difesa dell’attrice, condannando gli insulti rivolti all’attrice. Questo ovviamente ha indignato queste “simpatiche persone” che creando account troll, si sono scagliati contro la serie stessa, con una serie di review bombing su Rotten Tomatoes, con lo scopo di abbassare la valutazione della serie fino a farla scendere al 57% di valutazione. Nel momento in cui scriviamo la serie è risalita al 60%, ma è ancora ben lontana dal meritatissimo 87% che si era guadagnato da parte della critica, quella sana.

Nella che questo fenomeno possa avere una fine, vi invitiamo a leggere le parole di Hayden Christensen, interprete di Anakin Skywalker nella trilogia prequel di Star Wars, che parla del suo ritorno nei panni di Darth Vader 17 anni dopo la sua ultima interpretazione del villain dell’universo narrativi di Guerre Stellari.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: heroichollywood