PES 2021: Konami annuncia una partnership a lungo termine con l’Atalanta!

Konami ha annunciato, tramite un comunicato stampa, di aver stretto un accordo di lunga durata con la squadra dell’Atalanta per PES 2021. Questa nuova partnership garantirà al videogioco di calcistico di essere l’unico titolo ad avere la squadra di serie A con sede a Bergamo. Un altro grande accordo per Konami, dopo quello stretto con il Napoli relativo al campionato 2022/23.

Naoki Morita, presidente di Konami Digital Entertainment B.V. ha dichiarato: “Mentre ci stiamo preparando a svelare il futuro della serie eFootball PES, sono entusiasta di annunciare questa esclusiva partnership con Atalanta B.C., un incredibile squadra con un eccitante futuro ai più alti livelli del Europeo. Lavorare a stretto contatto con i nostri Club Partner è un importante elemento della nostra strategia per offrire ai fan di tutto il mondo un video game calcistico leader del settore”.

Anche Luca Percassi, CEO di Atalanta B.C., si è espresso in merito a questa partnership: Siamo estremamente felici di annunciare la partnership con Konami. Konami è un marchio internazionale che non ha bisogno di presentazioni. Questo accordo rappresenta un altro importante momento di crescita per l’Atalanta“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Questo accordo sta a significare che eFootball PES 2021 sarà l’unico gioco a poter utilizzare i nomi dei calciatori, lo stemma e i kit ufficiali della squadra. Il tutto sarà disponibile a partire dalla stagione calcistica 2021/22. Oltre all’Atalanta e al Napoli, Konami ha stretto degli accordi per eFootball PES 2021 anche con AS Roma e SS Lazio. Ricordiamo, infatti, che l’azienda aveva perso i diritti di Milan e Inter.

Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti! Potete trovare l’elenco delle licenze attualmente disponibili nel gioco visitando il sito internet ufficiale a questo indirizzo. Vi ricordiamo inoltre che purtroppo Konami non sarà presente all’E3 2021. L’azienda infatti si è ritirata dall’evento a causa delle tempistiche, visto che la compagnia non si sente pronta a mostrare i propri progetti.