PlayStation 5: gli sviluppatori di Godfall hanno apprezzato il DualSense e le funzionalità social

Godfall
Banner Telegram Gametimers 2

Godfall è stato il primo gioco per PlayStation 5 ad essere annunciato ai The Game Awards dello scorso anno. Un gioco con elementi cooperativi per un massimo di tre giocatori, Godfall è in fase di sviluppo presso Counterplay Games. Verrà rilasciato come titolo di lancio per la console.

In una nuova con il PlayStation Official Magazine UK, il CEO e co-fondatore di Counterplay Games Keith Lee ha parlato della sua soddisfazione per aver implementato le funzionalità del controller PS5 in un gioco così ricco di azione e di come migliori l’immersione in generale.

Giocare con il al momento è incredibile. Puoi in un certo senso immaginare di poter scolpire e modellare la vibrazione e le sensazioni, essendo in grado di creare un gioco o un mondo in cui ci si sente completamente vivi, mentre esso reagisce. Nel modo in cui l’abbiamo progettato, c’è questa senzazione in cui le spade sembrano vere. Infatti c’è resistenza, c’è uno scontro, la tua spada rimbalza indietro e tu lo percepisci sulla tua pelle. Sono tutte le centinaia di diverse sottigliezze che aggiungiamo che ti fanno spegnere la PlayStation 5 dicendo: ‘Mi sentivo come se fossi lì. Sì, non ero solo io mentre guardavo uno schermo rettangolare’.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Delle parole che ci mettono nella posizione di volerla provare il prima possibile, senza ombra di dubbio. Nel frattempo su Twitter sono state mostrate le prime copie stampate di Godfall. Inoltre si vocifera che l’opera possa girare in 4K e a 120 frame al secondo.