PlayStation 5: I 10,3TFlop sarebbero fuorivianti rispetto ai 12TFlop di Xbox Series X

PlayStation 5 Logo
Banner Telegram Gametimers 2

Negli scorsi giorni sia Microsoft che Sony hanno messo a nudo le proprie console next-gen. In questo articolo abbiamo messo a confronto i dati tecnici dell’hardware di PlayStation 5 e Xbox Series X.

Dopo il reveal di Microsoft ci si aspettava dalla conferenza di Sony un rilancio, soprattutto in termini di potenza della GPU. Ma non è stato così. Nella conferenza tenuta da Mark Cerny, Sony ha svelato che PlayStation 5 avrà una capacità di elaborazione dati di 10,3TFlop.

Ma come specificato dallo stesso Cerny si tratta di un calcolo basato sulla frequenza massima raggiungibile dalla GPU. Il dato però non dovrebbe corrispondere al funzionamento effettivo a regime a causa della frequenza variabile che permetterebbe di raggiungere i 10,3TFlop solo in alcuni momenti.

Già Tom Warren di The Verge aveva anticipato che in condizioni standard la console girerà a circa 9TFlop. Dello stesso avviso è anche WCCF Tech che ha fatto un’analisi tecnica più approfondita.

Il calcolo della potenza di elaborazione è abbastanza semplice da fare. Basta moltiplicare per due la frequenza di clock e gli stream processor per poi dividere per 1000 (2*clock*stream processor/1000). Nel caso in particolare dell’architettura RDNA 2 al posto degli stream processor si mettono le Compute Unit moltiplicate per 64, trasfomando la formula in 2*clock*Compute Unit*64/1000.

Su Xbox Series X essendo il clock della GPU fisso, otterrete sempre una capacità di calcolo costante 12,1472TFlop. Su PlayStation 5 con la frequenza variabile della GPU, l’effettiva capacità di elaborazione è inferiore.

WCCF Tech ha calcolato che con una frequenza della GPU di 2GHz anziché 2,23GHz la capacità di elaborazione scenderebbe a 9,2TFlop (basta rifare il calcolo precedente usando 2GHz come variabile della frequenza). Questa è presumibilmente la frequenza di funzionamento della GPU, che corrisponde circa al 90% del massimo.

Il sito ha fatto anche un paragone tra le due console e le schede video per PC. Il grafico mostra come Xbox Series X riesce a posizionarsi agilmente tra la RTX 2080 Super e la RTX 2080 Ti, mentre PlayStation 5 si piazza leggermente sotto la Radeon 5700 XT.

In entrambi i casi non vediamo l’ora di scoprire quali titoli verranno pubblicati sulle nuove console e come questi gireranno!

Fonte: wccftech

Rispondi