Sea of Thieves: il ‘Season Update 1’ introduce i 120fps su Xbox Series X

Sea of Thieves

Con il Season Update 1 di Sea of Thieves, il titolo multiplayer di Rare ha visto l’introduzione di molte novità e aprendo, di fatto, un nuovo corso per il titolo piratesco. Il titolo vede infatti l’introduzione del Plunder Pass, ossia un sistema di progressione a ‘stagioni‘, ma soprattutto della modalità 120 per Xbox Series X.

Banner Telegram Gametimers 2

Questa modalità permette ai giocatori console di godersi un Sea of Thieves mai così fluido e delizioso da giocare; grazie anche a un input lag inferiore e comandi più responsivi. Tale modalità, ovviamente, sacrifica la risoluzione limitandola al Full HD, ma crediamo sia un compromesso che tanti accetteranno.

Oltre ai puri tecnicismi, il gioco vede l’introduzione appunto del Plunder Pass, ossia un sistema di progressione che costa circa 10 dollari e dura più o meno una stagione. La prima stagione è legata alla Alleanza dei Mercanti, dove i giocatori dovranno affrontare delle missioni a tema.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Il gioco vede anche l’introduzione di diversi nuovi set di cosmetici che permettono di personalizzare ulteriormente il proprio personaggio. È stato infine rivista la comunicazione nell’arena, nonché l’interfaccia, che ora fornirà consigli su come gestire la ciurma a seconda delle navi. Immancabili, infine, i numerosi bugfix.

Che ve ne pare di questi miglioramenti? Nel frattempo vi ricordiamo che Sea of Thieves è disponibile su ed è giocabile su PC, Xbox One, Xbox Series S e Xbox Series X. Nonostante l’annuncio di Everwild, Rare ha promesso che continuerà a supportare il titolo ancora per diversi mesi, e questa nuova patch ne è a conti fatti una dimostrazione.

Ricordiamo inoltre che Rare, in uno dei recenti DLC, si è mossa attivamente per la ricerca contro il cancro con un DLC. I ricavati di questo DLC, “Sails of Union“, sono infatti andati in beneficenza a supporto della causa “Stand up to Cancer“.

Fonte: IGN